Homepage

 Mauro 2

Benebènnidos a custu situ - Benvenuti a questo sito

Welcome to this website

 

Puntade subra a sos titulos a manca pro abberrer sas paginas

Premere sui titoli a sinistra per aprire le pagine 

Press on the titles on le left to open the pages

 

 

 Risultati immagini per novas  Risultati immagini per novità

2 0 1 6

 

CABIDANNI - SETTEMBRE SEPTEMBER

 

Risultati immagini per processione di anime [23/9/2016] Il cammino degli spiriti

Nel numero 2 del 2016 della Rivista Italiana di Onomastica continua la pubblicazione di articoli brevi nella nuova sezione intitolata "Minima Onomastica". Lo scrivente ha offerto il proprio contributo con un pezzo intitolato Il cammino degli spiriti dedicato a un toponimo disusato il cui significato risale a un'antica superstizione popolare. Per leggere l'articolo andare al n. 1 della pagina TOPONOMASTICA qui a sinistra.    

In su nùmeru 2 de su 2016 de sa Rivista Italiana di Onomastica est sighende s'imprenta de artìculos curtzos in sa setzione noa intitulada "Minima Onomastica". Su suttiscrittu bi at cuntribuidu cun unu artìculu intituladu Il cammino degli spiriti (Su caminu de sa Règula) subra a unu topònimu foras de usu chi ammentat una credentzia antiga. Pro lèggere s'artìculu anda a su n. 1 de sa pàgina TOPONOMASTICA inoghe a manca. 

In issue 2 of 2016 of the Rivista Italiana di Onomastica pubblication of short articles in the new section entitled "Minimum Onomastics" is continuing. I have offered a contribution with an article entitled Il cammino degli spiriti (The spirit path)  dedicated to a disused place name whose meaning goes back to an old popular superstition. To read the article go to n. 1 of TOPONOMASTICA page on the left

 

 Pelagu de ponte de turres [16/9/2016] Un antico idronimo sardo

Sull’origine del toponimo Palàu gli studiosi hanno opinioni differenti ma tutti pensano che si tratti di una parola di origine forestiera. Qualcuno pensa che si tratti di un talassonimo formatosi durante il dominio catalano-spagnolo mentre altri sono convinti che si tratti di una parola catalana e c’è anche chi crede che sia un termine ligure. L’articolo mostra che l’analisi di alcuni toponimi storici, specialmente idronimi, indica che il nome in questione costituisce uno sviluppo sardo di un termine latino. Il contributo rappresenta un approfondimento di un articolo in sardo pubblicato in un volume dell'Università di Valencia. Per leggerlo entrare qui a sinistra nella pagina TOPONOMASTICA e premere il collegamento dell'articolo n. 1.

Subra a sas orìgines de su nòmene Palàu sos istudiados ant pàrreres divessos ma tottus pensant chi siat una paraula foristera. Calicunu pensat a unu talassònimu chi s’est formadu in su dominiu cadalanu-ispagnolu mentres chi àtteros sunt cumbintos chi siat una paraula cadalana e bi est finas chie creet chi siat una paraula lìgure. S’artìculu intamen mustrat comente s’esàmene de topònimos istòricos, màssimu idrònimos, indittant chi su nòmene s’est formadu in Sardigna comente isviluppu derettu de una paraula latina. Custu cuntributu est unu apprufundimentu de un'artìculu essidu in unu volùmene de s'Universidade de Valencia. Pro lu bìdere intrare inoghe a manca in sa pàgina TOPONOMASTICA e puntare subra a su culligamentu de s'artìculu n. 1.

On the origins of the name Palàu scholars have different opinions but they all think it is a foreign word. Someone thinks it is a thalassonym formed during the Catalan-Spanish period while others are convinced that it is a Catalan word and there are also those who believe that it is a Ligurian term. The article shows that the examinations of historical place names, and in particular of hydronyms, on the contrary indicate that the name was formed as a direct local development of a Latin word. This essay represents a deepening of an article in Sardinian published in a volume of the University of Valencia. To view it please enter on the left in the page TOPONOMASTICA and click on the link of the article no. 1.

 

 AUSTU - AGOSTO AUGUST

Consegnati a Nulvi i premi "Elefantino di Bronzo 2016"

Dsc 0452 min   Due momenti della premiazione. Si riconoscono S. Patatu, A. Mattone, M. Milanese, G. Tirotto e M. Tedde. 

Sabato 27 agosto a Nulvi si è svolta la cerimonia di premiazione della manifestazione "Elefantino di Bronzo" che quest'anno è arrivata alla seconda edizione. L'evento era organizzato dall'associazione Nuovi Orizzonti per Castelsardo in collaborazione con l'associazione Su Siddadu di Nulvi e il Comune di Nulvi col patrocinio dell'Unione dei Comuni dell'Anglona e del Consiglio Regionale. Quest'anno erano previsti tre premi destinati a personalità ed enti che si sono distinti per attività riguardanti l'Anglona. La cerimonia si è svolta nel chiostro secentesco del convento di Santa Tecla che per l'occasione era gremito da un pubblico molto numeroso e attento. La giuria era formata dai professori Antonello Mattone e Marco Milanese (Università di Sassari), dagli scrittori Salvatore Patatu e Giuseppe Tirotto e dal giornalista Mauro Tedde. Il premio per la cultura è stato attribuito al sottoscritto con la seguente motivazione: "per l'intensità, la continuità e la qualità della sua produzione scientifica". 

 

Copertina per sito web [10/8/2016] È in corso di stampa una pubblicazione intitolata Il riacquisto del sardo nella comunità giovanile di Perfugas. Prossimamente si darà notizia della data e sede di presentazione.

Est in imprenta un'istudiu intituladu Il riacquisto del sardo nella comunità giovanile di Perfugas. Cantu pius prestus s'at a narrer sa die e su logu de sa presentada.

A publication entitled Il riacquisto del sardo nella comunità giovanile di Perfugas (The repurchase of the Sardinian in the youth community of Perfugas) is in press. Soon it will announce the date and place of presentation.

 

PRESENTAZIONE DEL 2° VOLUME DELL'OPERA PERFUGAS E LA SUA COMUNITÀ

Presidenza min Da sinistra a destra: M. Maxia, D. Decandia, A. Ammirati Ammirati min 1 Angelo Ammirati

Foto pubblico 1 min Img 9151 min Immagini del pubblico in sala

[6 agosto 2016] Ieri a Perfugas nel salone della biblioteca comunale è stato presentato il secondo volume del libro "Perfugas e la sua comunità". La manifestazione è stata aperta dal sindaco dott. Dino Decandia che ha sottolineato l'importanza dell'opera per Perfugas e il suo territorio. La relazione sui contenuti del volume è stata tenuta dal dott. Angelo Ammirati, già direttore dell'Archivio di Stato di Sassari, il quale si è soffermato con estrema competenza su tutti gli aspetti caratterizzanti della ricerca. Successivamente l'autore ha proiettato una serie di immagini relative a importanti documenti inediti. La manifestazione, alla quale ha partecipato un pubblico molto numeroso e interessato, è durata quasi due ore e si è conclusa con un interessante dibattito. Per un primo contatto con i contenuti del volume premere questi due  collegamenti: Relazione ammiratiRelazione ammirati (415.95 KB); Presentazione perfugas e la sua comunita 2 compressedPresentazione perfugas e la sua comunita 2 compressed (3.14 MB)

Eris in Perfugas in su salone de sa biblioteca comunale s'est presentadu su sigundu volumene de su libru "Perfugas e la sua comunità". Sa manifestada est istada aberta dae su sindigu Dino Decandia che ha suttalineadu s'importu de custa obera pro Perfugas e su territoriu. Sa relata subra a sos cuntennidos de su volumene l'at fatta Angelo Ammirati, ex direttore de s'Archiviu de Istadu de Tattari, chi est intradu cun cumpetentzia manna in tottu sos fattos chi cumponen sa chirca. In sighida s'autore at proiettadu partizas immagines subra a importantes documentos ineditos. Sa manifestada, chi est istada sighida dae zente meda e attenta, est durada guasi duas oras e s'est cumprida cun una dibatta interessante. Pro unu primu cuntattu cun sos cuntènnidos de su volùmene pressare custos duos culligamentos: Relazione ammiratiRelazione ammirati (415.95 KB); Presentazione perfugas e la sua comunita 2 compressedPresentazione perfugas e la sua comunita 2 compressed (3.14 MB)

Yesterday in Perfugas in the living room of the municipal library was presented the second volume of the book "Perfugas e la sua comunità" (Perfugas and its community). The event was opened by the mayor dr. Dino Decandia who highlighted the importance of this work to Perfugas and its territory. The report on the contents of the book was held by dr. Angelo Ammirati, former director of the Archive of State of Sassari, who dwelt with great expertise in all the parameters of the search. Subsequently the author has projected a series of images relating to important unpublished documents. The event, which was attended by a very large and interested audience, lasted nearly two hours and ended with an interesting debate. For a first contact with the contents of the volume, press this two links: Relazione ammiratiRelazione ammirati (415.95 KB); Presentazione perfugas e la sua comunita 2 compressedPresentazione perfugas e la sua comunita 2 compressed (3.14 MB)

 

Immagine coperta[4 agosto 2016] 

Venerdì 5 agosto a Perfugas nella piazzetta di fronte al Pozzo Sacro alle ore 19,30 sarà presentato il 2° volume del libro Perfugas e la sua comunitàI lavori saranno aperti dal sindaco di Perfugas, dott. Dino Decandia. In seguito il dott. Angelo Ammirati (già direttore dell'Archivio di Stato di Sassari) parlerà delle fonti inedite trascritte nel volume. Infine l'autore proietterà e commenterà le immagini dei documenti pubblicati nell'opera. Il volume contiene circa 260 documenti, quasi tutti inediti, scritti in diverse lingue: latino (1), sardo (55), spagnolo (81) e italiano (123). Per leggere il programma dell'evento premere su questo collegamento: Presentazione volumePresentazione volume (222.28 KB). Siete tutti invitati a intervenire.

 

TRIULAS - LUGLIO JULY

 [26/7/2016) È appena uscito il secondo volume dell'opera Perfugas e la sua comunità. Il libro rappresenta uno studio storico onomastico descrittivo dedicato all’evoluzione di Perfugas come insediamento umano e come comunità. L’opera si articola in due volumi di circa 450 pagine ciascuno. Il primo volume si sofferma sull’articolazione territoriale e sull’insediamento sia urbano sia rurale offrendo, tra l’altro, un vasto repertorio analitico di tutti i cognomi attestati nelle fonti scritte degli ultimi mille anni. Nel secondo volume si approfondiscono alcune questioni relative all’azienda di San Giorgio de Ledda, a diversi atti testamentari che vanno dal Seicento all’Ottocento e ad alcuni documenti relativi al territorio e all’alienazione dei terreni ademprivili. Il volume è dotato di due ricche appendici documentarie in cui sono trascritti o regestati circa 260 documenti, quasi tutti inediti, che vanno dal Trecento fino alla seconda metà dell’Ottocento. Complessivamente sono citati oltre 2.700 antroponimi e più di 1600 toponimi.   

 

[6/7/2016] Lingua e societa coperta

È stato aggiunto il cap. 6 del volume Lingua e Società in Sardegna. Per leggerlo premere nella colonna a sinistra in corrispondenza della pagina LINGUA E SOCIETA' IN SARDEGNA.

Est istadu postadu su cap. 6 de su volùmene Lingua e Società in SardegnaPro lu bider in sa culunna a manca intrare in sa rubrica LINGUA E SOCIETA' IN SARDEGNA. 

Chapter 6 of the book Lingua e Società in Sardegna was added. To read press in the left column at page LINGUA E SOCIETA' IN SARDEGNA.

 

INCONTRO LETTERARIO INTERNAZIONALE SARDEGNA - CORSICA

[4/7/2016] Il giorno 29 giugno a Perfugas si è svolta una manifestazione molto interessante intitolata "Incontro letterario internazionale Sardegna - Corsica". L’evento era organizzato dall'Istituto Sardo-Corso di Formazione e Ricerca con il supporto del Comune e della Pro Loco di Perfugas. All'incontro ha partecipato una delegazione di scrittori e letterati dell'Università della Corsica formata dal vice rettore Alain Di Meglio, dall’ex rettore Ghjacumu Thiers e da Nicolas Sorba. La Sardegna è stata rappresentata da Giuseppe Tirotto, Franco Fresi e Gigi Angeli. Durante l’incontro, inoltre, si sono esibiti il coro dell’Università di Corsica (A Pasqualina, in onore dell’eroe Pasquale Paoli), il coro della Confraternita della Santa Croce di Perfugas e il Coro Perfugas di Matteo Peru. Gli interventi ufficiali (di Alain Di Meglio, Mauro Maxia e del sindaco Domenico Decandia) hanno sottolineato l’importanza e l’esigenza di rinvigorire gli scambi culturali tra Sardegna e Corsica. L’incontro è durato oltre tre ore ed è stato seguito da un pubblico molto numeroso e attento.

Da sinistra N. Sorba, G. Pulina, M. Maxia, G. Marras, A. Di Meglio, G. Thiers               D. Decandia (sindaco di Perfugas)    

Presidenza    Decandia    

 Alain di meglio  A. Di Meglio (pro rettore Università di Corsica)  Ghjacumu thiers 1  G. Thiers (prof. Univ. di Corsica)

Su 29 de làmpadas in Perfugas s’est fatta una manifestada interessante meda intitulada "Incontru litterariu internatzionale Sardigna - Còssiga". S’abboju fit ammaniadu dae s’Istituto Sardo-Corso di Formazione e Ricerca cun s’aggiudu de su Comunu de Perfugas e de sa Pro Loco de Perfugas. A s’attoppu est intervennida una rappresentantzia de iscrittores e litterados de s’Universidade de Cossiga formada dae su vice rettore Alain Di Meglio, dae su ex rettore Ghjacumu Thiers e dae Nicolas Sorba. Pro sa Sardigna sun intervennidos Giuseppe Tirotto, Franco Fresi e Gigi Angeli. An cantadu su coro de s’Universidade de Cossiga (A Pasqualina, in onore de s’eroe Pascale Paoli) cun su coro de sa Cunfraria de Santa Rughe e su Coro Matteu Peru. Tottu sos interventos (de A. Di Meglio, M. Maxia, D. Decandia) an affirmadu s’importantzia de affortigare sos iscambios culturales tra sa Sardigna e sa Cossiga. Sa manifestada est  istada sighida da unu pubblicu bundante e attentu.   Giuseppe tirotto G. Tirotto Franco fresi F. Fresi  Gigi angeli 2 G. Angeli Nicolas sorba  N. Sorba (prof. Univ. Corsica) 

La dì 29 di lampata in Pelfica v’è statu un abboiu abbeddu intarissanti intitulatu “Incontru littarariu internaziunali Saldigna – Cossica”. L’attoppu era organizatu da l’Istituto Sardo-Corso di Formazione e Ricerca cu l’aggjutu di lu Cumuni di Pelfica e di la Pro Loco di Pelfica. A l’incontru è intelvinuta una rapprisintanzia di scrittori e littarati di l’Universitai di Cossica fulmata da lu vice rettori Alain Di Meglio, da l’ex rettori Gjacumu Thiers e da Nicolas Sorba. Pa la Saldigna so intelvinuti Gjaseppa Tirotto, Franco Fresi e Gigi Angeli. V’era ancora lu coru di l’Universitai di Cossica (A Pasqualina si cjama in onori di l’eroi Pascali Paoli) cu lu coru di la Cunfraria di Santa Gruci di Pelfica e lu Coru Perfugas di Matteu Peru. Tutti l’interventi (di Alain Di Meglio, Mauro Maxia e di lu sindacu Domenico Decandia) ani affilmatu l’impultanzia e lu bisognu di raffulzà li scambi culturali tra la Saldigna e la Cossica. La manifestazioni è durata tre ori e è stata siguta da un pubblicu nummarosu e attentu.

Sti 29 di ghjugnu in Perfugas si hè fattu un’ intarissanti manifestazioni intitulata "Incontro letterario internazionale Sardegna - Corsica". L’avvinimentu era urganizatu da l’Istituto Sardo-Corso di formazione e ricerca cù u sustegnu di u Comune e di a Pro Loco di Perfugas. À sti scontri, ci hà participatu una delegazioni di scrittori e littarati di l’Università di Corsica furmata da u vici prisidenti par a lingua corsa, Alain Di Meglio, da Ghjacumu Thiers è da Niculau Sorba, tutt’è trè insignanti. Par altru, duranti i scontri, avemu pussutu senta u coru di l’Università di Corsica (A Pasqualina, in onori di Pasquale Paoli, u Babbu di a Nazioni corsa), u coru di a Confraternita della Santa Croce di Perfugas è u coru di Perfugas di Matteo Peru. I presi di parola ufficiali (di Alain Di Meglio, Mauro Maxia e di u sindaco Domenico Decandia) ani incalcatu l’impurtanza è l’esigenza di rinvivì i scambii culturali trà Sardegna è Corsica. U scontru hà duratu più di trè ori ed hè statu suvitatu da un publicu beddu numarosu è attentu.

A pasqualina    Confraternita santa croce 1                        Coro matteu peru   

Coro "A Pasqualina" (Università di Corsica)       Coro della Confraternita di Santa Croce          Coro Matteu Peru   

Le 29 Juin à Perfugas il y avait un événement très intéressant appelé "Rencontre littéraire international Sardaigne - Corse". L'événement a été organisé par l'Institut Sardo-Cours pour la Formation et la Recherche, avec le soutien de la Ville de Perfugas et dell'Association Pro Loco de Perfugas. La réunion a été suivie par une délégation d'écrivains et de chercheurs de l'Université de Corse formées par le vice-president Alain Di Meglio, l’ancien president Ghjacumu Thiers et Nicolas Sorba. La Sardaigne était représenté par Giuseppe Tirotto, Franco Fresi et Gigi Angeli. Au cours de la réunion, a également effectué le chœur de l'Université de Corse (A Pasqualina, en l'honneur du héros Pasquale Paoli), le Chœur de la Confrérie de la Sainte Croix de Perfugas et le Coro Pérfugas de Matteo Peru. Tous les participants (Alain Di Meglio, Mauro Maxia et le maire Domenico Decandia) ont souligné l'importance et la nécessité de relancer les échanges culturels entre la Sardaigne et la Corse. La réunion a duré trois heures et a été suivie par un très grand et attentif auditoire.

On June 29 to Perfugas there was a very interesting event called "International Literary Encounter Sardinia - Corsica". The event was organized by the Institute Sardo-Course for Training and Research with the support of the City of Perfugas and dell'Assocazione Pro Loco Perfugas. The meeting was attended by a delegation of writers and scholars of the University of Corsica formed by the vice chancellor Alain Di Meglio, former rector Ghjacumu Thiers and Nicolas Sorba. Sardinia was represented by Joseph Tirotto, Franco Fresi and Gigi Angels. During the meeting, also performed the choir of the University of Corsica (A Pasqualina, in honor of the hero during Pasquale Paoli), the Choir of the Brotherhood of the Holy Cross of Perfugas Perfugas and the Coro Matteo Peru. All participants (Alain Di Meglio, Mauro Maxia and Mayor Dominic Decandia) have stressed the importance and the need to reinvigorate the cultural exchanges between Sardinia and Corsica. The meeting lasted for three hours and was followed by a very large and attentive audience.

 

LAMPADAS - GIUGNO JUNE

 Risultati immagini per jacques thiers Risultati immagini per alain di meglio Risultati immagini per nicolas sorba Risultati immagini per giuseppe tirotto   Risultati immagini per franco fresi Risultati immagini per gigi angeli Decandia Risultati immagini per coro perfugas di matteo peru Risultati immagini per giuseppe pulina    Risultati immagini per confraternita santa croce di perfugas   

INCONTRO LETTERARIO INTERNAZIONALE SARDEGNA - CORSICA

[18/6/2016] Il 29 giugno a Perfugas si svolgerà un interessante convegno intitolato "Incontro letterario internazionale Sardegna - Corsica". L'evento è organizzato dall'Istituto Sardo-Corso di Formazione e Ricerca con il contributo del Comune di Perfugas e dell'Assocazione Pro Loco di Perfugas. All'incontro parteciperà una delegazione di scrittori e letterati dell'Università della Corsica e una rappresentanza di scrittori e poeti sardi. All'interno del confronto tra le due tradizioni letterarie si darà ampio spazio anche ai testi e canti tradizionali che saranno eseguiti dal Coro dell'Università Pasquale Paoli (A Pasqualina), dal Coro della Confraternita della Santa Croce di Perfugas e dal Coro Perfugas di Matteo Peru. Per leggere il programma dettagliato premere questo collegamento Incontro sardegna corsicaIncontro sardegna corsica (558.52 KB)   

Le 29 Juin à Perfugas il y aura une conférence intéressante intitulée «Rencontre littéraire international Sardaigne - Corse" . L'événement est organisé par l'Istituto Sardo-Corso di Formazione e Ricerca avec l'appui de l'Administration Municipale de Pérfugas et dell'Association Pro Loco de Perfugas. Cette réunion sera suivie par une délégation d'écrivains Université de Corse et un groupe d'écrivains de la Sardaigne. Dans la comparaison entre les deux traditions littéraires, il y aura suffisamment d'espace pour les textes traditionnels et des chansons qui seront effectuées par le Choeur de l'Université Pasquale Paoli (A Pasqualina), le Chœur de la Confrérie de la Sainte Croix de Perfugas et le Coro Perfugas de Matteo Peru. Pour lire le programme d’action détaillé sur ce lien Incontro sardegna corsicaIncontro sardegna corsica (558.52 KB)   

Su 29 de làmpadas in Perfugas b'at a aer un'abboju interessante intituladu "Incontru litterariu internatzionale Sardigna - Cossiga". Sa manifestada est ammanizada dae s'Istituto Sardo-Corso di Formazione e Ricerca cun su cuntributu de su Comune de Perfugas e s'Assotziu Pro Loco de Perfugas. A s'abboju at a intervenner una rappresentantzia de iscrittores e litterados de s'Universidade de Còssiga e una rappresentantzia de iscrittores e poetas sardos. In mesu a su cunfrontu de sas duas traditziones litterarias b'at a aer manera de iscultare testos e cantos populares chi an a esser cantados dae su Coro de s'Universidade Pasquale Paoli (A Pasqualina), dae su Coro de sa Cunfraria de Santa Rughe de Perfugas e dae su Coro Perfugas de Matteu Peru. Pro bider su programma a minudu aberrer custu cullegamentu Incontro sardegna corsicaIncontro sardegna corsica (558.52 KB) 

U 29 di ghjugnu in Perfugas, ci sarà unu scambiu culturali intitulatu «Incontru litterariu internaziunali Sardegna-Corsica». L’avvinimentu hè urganizatu da l'Istituto Sardo-Corso di Formazione e Ricerca incù a participazioni di a cumuna di Perfugas è di l’associu Pro Loco di Perfugas. À st’incontru participarà una delegazioni di scrittori è littarati di l’università di Corsica è una raprisentazioni di scrittori è pueti sardi. À mezu à i scambii litterarii, ci sarani ancu canti tradiziunali chì sarani dati da u coru di l’Università Pasquale Paoli (A Pasqualina), da u Coro della Confraternita della Santa Croce di Perfugas è da u Coro Perfugas di Matteo Peru. Da leghja u prugramma di modu minutu, si vighi cù sta leia quì Incontro sardegna corsicaIncontro sardegna corsica (558.52 KB).

La dì 29 di lampata in Pelfica vi sarà un abboiu intarissanti intitulatu "Incontru littarariu internaziunali Saldigna - Cossica". La manifestazioni è appruntata da l'Istituto Sardo-Corso di Formazione e Ricerca cu lu cuntributu di lu Cumuni di Pelfica e di l'Associu Pro Loco di Pelfica. A l'incontru palteciparà una delegazioni di scrittori e littarati di l'Universitai di Cossica e una rapprisintanzia di scrittori e pueti saldi. In mezu a lu cunfrontu di li dui tradizioni littarari si podarani ascultà testi e canti populari chi sarani cantati da lu coru di l’Universitai Pasquale Paoli (A Pasqualina), lu coru di la Cunfraria di Santa Cruci di Pelfica e da lu Coro Perfugas di Matteu Peru. Pa liggjì su programma abbrì chistu cullegamentuIncontro sardegna corsicaIncontro sardegna corsica (558.52 KB) 

On June 29 in Perfugas it will do an interesting international conference entitled "International Literary Symposium Sardinia - Corsica". The event is organized by the Istituto Sardo-Corso di Formazione e Ricerca with the support of the Municipal Administration of Perfugas and the Association Pro Loco of Perfugas. The meeting attended by a delegation of novelists of the University of Corsica and a representation of Sardinian writers. Within the comparison between the two literary traditions also it gives ample space to traditional texts and songs that will be performed by the Choir of the University Pasquale Paoli (A Pasqualina), the Choir of the Confraternita Santa Croce of Perfugas and the Choir Matteo Peru of Perfugas. To read the detailed program press this link Incontro sardegna corsicaIncontro sardegna corsica (558.52 KB)

 

[13/6/2016] Lingua e societa coperta

È stato aggiunto il cap. 5 del volume Lingua e Società in Sardegna. Per leggerlo premere nella colonna a sinistra in corrispondenza della pagina LINGUA E SOCIETA' IN SARDEGNA.

Est istadu postadu su cap. 5 de su volùmene Lingua e Società in SardegnaPro lu bider in sa culunna a manca intrare in sa rubrica LINGUA E SOCIETA' IN SARDEGNA. 

Chapter 5 of the book Lingua e Società in Sardegna was added. To read press in the left column at page LINGUA E SOCIETA' IN SARDEGNA.

 

MAJU- MAGGIO MAY

 

17/5/2016] Lingua e societa coperta

È stato aggiunto il cap. 4 del volume Lingua e Società in Sardegna. Per leggerlo premere nella colonna a sinistra in corrispondenza della pagina LINGUA E SOCIETA' IN SARDEGNA.

Est istadu postadu su cap. 4 de su volùmene Lingua e Società in SardegnaPro lu bider in sa culunna a manca intrare in sa rubrica LINGUA E SOCIETA' IN SARDEGNA. 

Chapter 4 of the book Lingua e Società in Sardegna was added. To read press in the left column at page LINGUA E SOCIETA' IN SARDEGNA.

 

 

ABRILE - APRILE APRIL

San giorgio copertina 1 Est a probe a esser cumpridu unu e-book in sardu subra a Santu Jorzi de Pèrfugas, una de sas cresias prus importantes de s'Edade Moderna in Sardigna. S'òbera proponet deghinas de documentos inèditos cummentados dae su sèculu XV a su Noighentos, paris cun una sessantina de immàgines a colores e in biancu/nieddu.

E' in fase di ultimazione un e-book in sardo sulla chiesa di San Giorgio di Perfugas, uno dei monumenti più importanti dell'Età Moderna in Sardegna. S'opera propone decine di documenti inediti commentati dal secolo XV al Novecento, insieme con una sessantina di immagini a colori e in bianco/nero.

An e-book in Sardinian is being finalized regarding the church of St. George of Perfugas, one of the most important monuments of the Modern Age in Sardinia. That work offers dozens of unpublished documents with comments from the fifteenth century to the twentieth century, along with about sixty color and black/white.

 

[21/4/2016] Nlac 1

Inizia la pubblicazione del volume I nomi di luogo dell'Anglona e della Bassa Valle del Coghinas. Si tratta di una ricerca di quasi 450 pagine che fu pubblicata nel lontano 1994. Il volume ormai si può consultare soltanto nelle biblioteche, essendo da tempo fuori commercio. E' parso giusto, perciò, proporlo ai visitatori di questo sito. In questo primo inserimento si riproducono le prime 25 pagine. Per leggerle andare alla pagina TOPONOMASTICA qui a sinistra.

 

 

 

 

[6/4/2016] Lingua e societa coperta

E' stata aggiunta la nuova rubrica Lingua e Società in Sardegna che nel titolo riflette quello di un volume la cui uscita era stata preannunciata dal 2014. Per ragioni legate alla crisi dell'editoria sarda la pubblicazione finora non è stata realizzata. Si è optato perciò per la sua diffusione in formato digitale. La pubblicazione avverrà per capitoli o parti di essi, possibilmente con cadenza mensile. In occasione della messa in linea iniziale vengono pubblicati i primi tre capitoli insieme alla premessa e al sommario dell'opera. La consultazione del libro è gratuita. Per leggerlo è sufficiente andare nella colonna a sinistra e premere in corrispondenza della pagina LINGUA E SOCIETA' IN SARDEGNA.

Est istada postada sa rubrica noa Lingua e Società in Sardegna chi jughet su matessi tìtulu de unu volùmene chi finas dae su 2014 fit in bia de esser imprentadu. Pro chistiones ligadas a sa crisi de s'editoria sarda su libbru finas a como no est essidu. Duncas, s'est seberadu de l'ispàrghere in formadu digitale. Sas essidas an a esser pro capìtulos e, s'at a benner bene, mese pro mese. Pro custa prima essida si proponen sos primos tres capìtulos paris cun sa premissa e su summariu. Sa visura de su libbru est de badas. Pro lu bider bastat de intrare in sa culunna a manca e pressare in currispondentzia de sa rubrica LINGUA E SOCIETA' IN SARDEGNA. 

A new page Lingua e Società in Sardegna, whose title reflects that of a volume whose release had been announced in 2014, has been added. For reasons related to the Sardinian publishing crisis publication it has so far not been realized. I therefore opted for its spread in digital format. Publication will be made to chapters or parts of them, possibly on a monthly basis. During the initial start-line they are published the first three chapters together with the premise and the opera summaries. The consultation of the book is free. To read it, simply press on the left at the page LINGUA E SOCIETA' IN SARDEGNA.

 

 

[1/04/2016] Alcuni toponimi sardi e il timore delle martore Risultati immagini per martora

La Rivista Italiana di Onomastica nel suo ultimo numero (XII/1 del 2016) ha inaugurato una nuova sezione intitolata "Minima Onomastica", la quale è costituita di brevi articoli su specifici argomenti. Lo scrivente ha offerto il proprio contributo con un pezzo dedicato alle tracce lasciate dall'appellativo marta 'martora' nella toponimia della Sardegna. Per leggere l'articolo (a pag. 190) e i contributi di altri autori andare alla pagina TOPONOMASTICA qui a sinistra.    

Sa Rivista Italiana di Onomastica in s'ùltimu nùmeru (XII/1 de su 2016) at printzipiadu una setzione noa intitulada "Minima Onomastica" chi cabet artìculos curtzos subra a arresonos ispecìficos. Su suttiscrittu at cuntribuidu cun unu artìculu subra a sas bistigas lassadas dae sa paraula marta in sa toponimia de sa Sardigna. Pro lèggere s'artìculu e cussos de àtteros autores anda a sa pag. TOPONOMASTICA inoghe a manca. 

The Rivista Italiana di Onomastica in its latest issue (XII / 1 2016) inaugurated a new section entitled "Minima Onomastica", which consists of short articles on specific topics. I contributed a piece dedicated to the traces left by the name marta 'marten' between the place names of Sardinia. To read the article (p. 190) and the contributions of other authors you have to go to TOPONOMASTICA page on the left.

 

MARTU MARZO - MARCH 

Immagine La rivista Logosardigna nell'ultimo numero (n. 90, marzo 2016) ha pubblicato l'articolo in gallurese La situazioni sociulinguistica illa Saldigna settentriunali. La rivista si può trovare in tutte le edicole dell'Isola. L'articolo fra breve sarà disponibile su questo sito. 

Cartina Grafico 1

FREARZU - FEBBRAIO - FEBRUARY

Toponimia romanica minEst essidu su volùmene Toponímia Romànica de s'Universidade de Valencia in Ispagna (Quaderns de Filologia - Estudis Lingüístics, 20, 2015) èditu dae Germà Colón, Dieter Kremer e Emili Casanova. Su volùmene cabet 15 cuntributos de istudiados nòdidos iscrittos in frantzesu, asturianu, sardu, ispagnolu, catalanu, rumenu e galegu. Su suttiscrittu at cuntribuidu cun su saggiu iscrittu in sardu e intituladu Unu idrònimu sardu ue si chistionat de sos isviluppos de su latinu pelăgu(m) in Sardigna. Si trattat de unu de sos pagos artìculos in sardu iscrittos cun terminologia iscientìfica. Pro lu legger intrare in sa pagina TOPONOMASTICA inoghe a manca.

È uscito il volume Toponímia Romànica dell’Università d Valencia in Spagna (Quaderns de Filologia - Estudis Lingüístics, 20, 2015) edito da Germà Colón, Dieter Kremer ed Emili Casanova. Il volume contiene 15 contributi di noti studiosi scritti in francese, asturiano, sardo, spagnolo, catalano, rumeno e galego. Il sottoscritto ha contribuito col saggio scritto in sardo e intitolato Unu idrònimu sardu Unu idronimu sardu in cui si argomenta degli sviluppi avuti dal latino pelăgu(m) in Sardegna. Si tratta di uno dei pochi articoli in sardo scritti con terminologia scientifica. Per leggerlo andare alla pagina TOPONOMASTICA qui a sinistra.

The volume Toponímia Romànica of the University of Valencia in Spain (Quaderns de Filologia - Estudis Lingüístics, 20, 2015) came out edited by Germà Colón, Dieter Kremer and Emili Casanova. The volume contains 15 contributions from noted scholars written in French, Asturian, Sardinian, Spanish, Catalan, Romanian and Galician. I have participated with the essay written in Sardinian and entitled Unu idronimu sardu (A Sardinian hydronym) in which were examined the words derived from the Latin pelăgu(m) in Sardinia. It is one of the few articles written in Sardinian with scientific terminology. To read it go to page TOPONOMASTICA on the left.

 

BENNARZU - GENNAIO - JANUARY

Costituito l'Istituto Sardo-Corso di Formazione e Ricerca 

È stato costituito l'Istituto Sardo-Corso di Formazione e Ricerca (in sigla ISCOFOR) Si tratta di una nuova realtà associativa che intende avere un ruolo attivo nel campo degli studi e delle ricerche di contenuto storico, linguistico, letterario e culturale. Già dal nome  appare chiaro che la sua attività sarà rivolta specialmente alla Sardegna e alla Corsica. La sede è stata fissata a Perfugas. Fondatori del nuovo Istituto sono, oltre allo scrivente che lo presiede, noti studiosi e scrittori come Giuseppe Tirotto (vicario), Alessandro Piga (segretario), Graziano Fois e Mario Scampuddu (vicepresidenti). Tra le attività previste rientrano la formazione degli insegnanti, corsi di studio, master e alta formazione, organizzazione di convegni, attività editoriali e di consulenza.  

It was launched the Istituto Sardo-Corso di Formazione e Ricerca (Sardinian-Corsican Institute for Training and Research, acronym ISCOFOR). It is a new associative reality that intends to have an active role in the field of studies and research on history, language, literature and culture. Already from the name it is clear that his activities will be directed especially to Sardinia and Corsica. The headquarters was set in Perfugas. Founders of the new Institute are, in addition to me as chairman, well known scholars and writers like Giuseppe Tirotto (vicar), Alessandro Piga (secretary), Graziano Fois and Mario Scampuddu (vice-presidents). Among the activities planned within the teacher training courses, masters and high education, organization of conferences, publishing and consulting.

Centro congressi 1 Il centro congressi di Perfugas

 

Risultati immagini per logosardigna Sa revista LogoSardigna in s'ultimu numeru (Nadale 2015) at imprentadu s'antologia in sardu Poetas perfughesos chi est a disponimentu in custu situ sighende custu indicu http://maxia-mail.doomby.com/pagine/literatura-sarda.html.

La rivista LogoSardigna nel suo ultimo numero (dicembre 2015) ha pubblicato l'antologia in sardo Poetas perfughesos già postata e disponibile in questo sito all'indirizzo http://maxia-mail.doomby.com/pagine/literatura-sarda.html.

* * * * * 

Ultimi documenti inseriti (dicembre 2015) - Ultimos documentos postados (Nadale 2015) - Latest added documents (December 2015)   DOWLOAD FREE

Pagina GALLURESE-GADDURESU: Atti del 2° Convegno internazionale di studi "Ciurrata di la linga gadduresa 2014"

http://maxia-mail.doomby.com/pagine/gadduresu-1.html

Pagina SOCIOLINGUISTICA:  La situazione sociolinguistica nella Sardegna settentrionale (con grafici inediti)

http://maxia-mail.doomby.com/pagine/sociolinguistica.html 

 

* * * * * 

2 0 1 5

Immagines de un'annu de presentadas e cunferentzias

Immagini di un anno di presentazioni e convegni

Images of a year of presentations and conferences

 

Locandina convegno 2015 Risultati immagini per mario scampuddu Convegno palau 2014  Blasco ferrer Risultati immagini per alain di meglio Foto convegno  Risultati immagini per elton prifti Risultati immagini per jean-marie comiti Pubblico Giuria Img 20150122 wa0000 Erula 4    Alessandro piga Listener 1 Gruppo mannheim 1 Foto 1 ridimensionata Risultati immagini per giuseppe tirotto Presentada nulvi Mannheim foto 2 Manifestu fiolinas 1 Risultati immagini per massimo pittauImg 20150417 wa0001 Risultati immagini per convegno saccargia Relatori img 3585 mini  Convegno codrongianos 2 Risultati immagini per graziano fois  Giancarlo zichi Risultati immagini per alessandro soddu Risultati immagini per mons atzei Angelo ammiratiPatatu img 0172 mini  Img 20150131 wa0040 Autore relatore img 0169 mini  Immagine 071 1 Risultati immagini per carlo patatu  Presentada tatari 2b Risultati immagini per salvatore patatu Presentada tatari 4  Risultati immagini per domitilla mannu  Presentada Risultati immagini per dario piga Presentada 2 Risultati immagini per tedde angelino  10646652 10202330882945123 4882580146174435383 n Eliano cau Neoneli 4 Logosardigna marantoni2

 

 

 

 

Creare un sito gratuito con emioweb.it - Segnalare un contenuto inappropriato sul sito