UNA BIDRIERA - UNA VETRINA

[situ in contivizu - sito in allestimento - site under construction]

 

Cultura ericiummaurino

Unas paràulas de presentada stemma regione sardegna

Custu situ non cheret èssere unu web-log (o blog comente naran in medas) ma una bidriera sena pretesas ue sunt mustrados sos èsitos de un'attividade chi in carchi manera che bàrigat sos trinta annos. Duncas no unu diariu in retza ma una isponidura ebbia ue, ultres de s'assentu de sas fainas cumpridas e in bènnere, si proponen unos triballos èditos e finas inèditos. De cando in cando s'an a espònnere a roda triballos betzos e noos chi a pagu a pagu an a permìttere de dare a bìdere tottu cussos chi non sun vinculados dae derettos editoriales. Su visitadore podet detzìdere de los lèggere e finas de los iscarrigare de badas, tenzende contu chi si trattat de pubblicatziones suggettas a su copyright chi non poden èssere reproduidas ultres de gasi. Pro favorèssere sa bisura su situ est contivizadu pro categorias chi tenen contu, in sighida, de sas fainas ammaniadas (perfilu, curriculum, bibliografia), de sos triballos imprentados o in cursu de imprenta (volùmenes, sàggios, artìculos, narrativa in sardu), de sas matèrias trattadas (filologia, antroponomàstica, etimologia, toponomàstica, lessicografia, sociolinguìstica), de sas limbas de referèntzia de sas pubblicatziones, de sos triballos in andera, de sos crèditos e de sos cuntattos pro chie cheret currispòndere cun s'autore. In su fattu de sas limbas, mancari non manchen sos testos in sardu (sun una trintina subra a unos 70) e in àtteras limbas, sa prus parte de sos triballos sun iscritos in italianu ca fin destinados finas a foras de s'Isula. Pro nde favorèssere sa isparghidura peri s'Isula e finas in logos prus a largu (locales, regionales, subraregionales e internatzionales), s'iscopu est cussu de crèschere su nùmeru de sas pubblicatziones in sardu e in inglesu previdende, sende possìbile, testos bilingues o nessi chi tenzan unu suntu in custas duas limbas.Ultres de custu, su disizu est de illargare sos ispatzios pro sos testos iscrittos in sas àtteras limbas subregionales (tattaresu, gadduresu e àtteras) ammaniende de custa manera unu situ chi pottat tènnere unu respiru finas plurilingue. 

Sende su situ in contivìzu sos lettores an a iscusare sas faddinas chi an a pòdere agattare e lis torro gràtzias si mi las an a chèrrere indittare.

Qualche parola di presentazione               Tricolore italiano

Questo sito non vuole rappresentare un web-log (o blog come dicono in tanti) ma una semplice vetrina in cui sono esposti i risultati di un'attività che per alcuni aspetti supera ormai i trenta anni. Quindi non un diario in rete ma una semplice esposizione nella quale, oltre all'elenco delle cose fatte e in divenire, sono offerti dei lavori editi e anche qualche inedito. Di tanto in tanto saranno proposti vecchi e nuovi lavori in una rotazione che a poco a poco consentirà di esporre tutti quelli non vincolati da diritti editoriali. Il visitatore può decidere di leggerli e anche di scaricarli gratuitamente, tenendo conto che si tratta di pubblicazioni soggette al copyright che non possono essere ulteriormente riprodotte. Per facilitare la consultazione il sito è organizzato per categorie che tengono conto, nell'ordine, delle attività svolte (profilo, curriculum, bibliografia), lavori pubblicati e in corso di edizione (volumi, saggi, articoli, narrativa in sardo), materie trattate (antroponomastica, etimologia, toponomastica, lessicografia, sociolinguistica, filologia), delle lingue cui si riferiscono le pubblicazioni, dei lavori in corso, dei crediti e della rubrica dei contatti per chi volesse corrispondere con l'autore. Riguardo alle lingue, pur non mancando i testi in sardo (sono 20 su 65) e in altre lingue, la maggior parte dei lavori sono scritti in italiano perché molti erano destinati a una circolazione extraregionale. Per favorirne la diffusione in ambiti diversificati (locale, regionale, sovraregionale e internazionale), l'obiettivo è quello di aumentare il numero delle pubblicazioni in sardo e in inglese prevedendo dei testi possibilmente bilingui o, almeno, preceduti da un abstract in queste due lingue. Oltre a questo, l'intento è anche quello di accrescere gli spazi per i testi scritti nelle altre lingue subregionali (sassarese, gallurese e altre) realizzando così un sito dal respiro anche plurilingue. 

Essendo il sito in allestimento i lettori vorranno scusare gli errori che troveranno e li ringrazio se me li vorranno segnalare.

 
 
A few words of introduction    
                                 Croce di San Giorgio
This site does not want to be a web-log (or blog as they say in so many), but simply a window in which  are presented the results of an activity that has been carried out in many aspects for more than thirty years. In fact, it's neither a web diary, nor a list of accomplished things (or in progress), other than a simple clarification of publisched and unpublished writings. From time to time old and new works will be proposed in a rotation that gradually allow you to expose all those not bound by publishing rights.Visitors can read or even download them for free, taking into account that the publications are bound by copyright and can only be personally used, not reproduced. In order to make your research easier, the site has been divided in categories where it is taken into concern – the order, the performance (profile, curriculum, bibliography), the writings published or in course of publication (volumes, essays, articles, narrative in Sardinian), the dealt subjects (onomastics, etymology, philology, toponymy, lexicography, sociolinguistics), the languages in which the publications were written, the works in progress, the credits and the address book for the persons that want to correspond with the author. In regard to the languages, although texts in Sardinian (they are 20 to 65) and other languages are not missing, most of the works are written in Italian because were addressed to an extra-regional circulation. In order to favor the spread in several fields (locally, regionally, nationally and internationally), the goal is to increase the numbers of publication in Sardinian and English, thinking about bilingual texts or, at least, that are preceded by an abstract in these languages. Furthermore, the intention is also to increase the room for written texts in the others sub-regional languages (such as Sassarese, Gallurian and other) in order to realize a multilingual site.
Because the site is in staging the readers will excuse the mistakes that they will find and I thank them if they wish to report me.
 
   
   

 

 

 

 

 

 

 

 

Aggiungi un commento

Stai utilizzando un software AdBlock, che blocca i captcha pubblicitari utilizzati su questo sito. Per poter inviare il tuo messaggio, disattiva AdBlock.

Creare un sito gratuito con emioweb.it - Segnalare un contenuto inappropriato sul sito